Chiller_Banner_468x250.jpg

Gamma di pompe di calore e refrigeratori Bluevolution

Il risultato dell’esperienza impareggiabile di Daikin nello sviluppo della tecnologia R-32

Daikin, prima azienda al mondo a lanciare una nuova generazione di refrigeratori con compressore Scroll condensati ad aria, con il refrigerante R-32.

Daikin, prima azienda al mondo a lanciare una nuova generazione di refrigeratori con compressore Scroll condensati ad aria, con il refrigerante R-32.

Daikin, da sempre all'avanguardia nella tecnologia dei refrigeratori, propone ancora un’innovazione. Con la nuova generazione di refrigeratori e pompe di calore a R-32, Daikin ha ampliato la gamma Bluevolution per includere capacità maggiori, permettendo così anche alle applicazioni commerciali di sfruttare il refrigerante R-32.

Perché Daikin ha introdotto modelli con il refrigerante R-32?

Il potenziale di riscaldamento globale (GWP) del refrigerante R-32 è di soli 675, di due terzi inferiore rispetto a quello di un refrigerante di comune impiego come R-104A. Grazie alla classificazione a più bassa infiammabilità (il refrigerante R-32 rientra nella categoria classe A2L secondo ISO817), può essere utilizzato in sicurezza in molte applicazioni, inclusi i sistemi ad acqua refrigerata. Trattandosi poi di un refrigerante mono-componente, è anche facile da riciclare e riutilizzare, tutte caratteristiche apprezzabili dal punto di vista della protezione dell'ambiente.

Perché Daikin ha introdotto modelli con il refrigerante R-32?

Perché scegliere il refrigerante R-32

Di fatto, il refrigerante R-32 è considerato il più equilibrato in termini di impatto ambientale, efficienza energetica, sicurezza e rapporto prezzo-prestazioni per le apparecchiature di climatizzazione e le pompe di calore.

Vediamo in che modo R-32 soddisfa i requisiti principali da prendere in considerazione per la scelta di un refrigerante: accessibilità, compatibilità ambientale e sicurezza.

Sostenibilità

R-32 ha un potenziale di impoverimento dell'ozono (ODP) pari a zero e un potenziale di riscaldamento globale (GWP) pari a 675, di due terzi inferiore rispetto a quello di R-410A. È inoltre in grado di ridurre del 30% il volume di carica, se paragonato a R-410A. Tutto ciò contribuisce a una diminuzione del 76% delle emissioni di CO2 rispetto alle tecnologie tradizionali.

R-32 può essere facilmente riciclato. In fase di manutenzione è possibile recuperarlo per poi riutilizzarlo.

Risparmi energetici e sui costi

R-32 convoglia il calore in modo efficiente, riducendo in modo significativo il consumo di elettricità rispetto alle apparecchiature che utilizzano R-410A.

R-32, facile ed economico da installare e mantenere nel tempo, permette progettazioni compatte ed economicamente vantaggiose e minimizza l’investimento globale poiché riduce i costi di esercizio e manutenzione dell’impianto.

Sicurezza

R-32 è un refrigerante non tossico e classificato A2L (a bassa infiammabilità) ai sensi dello standard internazionale ISO817:2014

Lo standard ISO 817:2014 divide l'infiammabilità dei refrigeranti in 4 categorie:
Classe 1 (nessuna propagazione di fiamma), Classe A2L (bassa infiammabilità), Classe 2 (infiammabile) e Classe 3 (alta infiammabilità).

Uno sguardo alla politica sui refrigeranti di Daikin e alle risposte alle nuove esigenze

Per via delle crescenti esigenze di raffrescamento e riscaldamento del mondo contemporaneo, i refrigeranti sono più necessari che mai. Se in passato le soluzioni refrigeranti hanno impattato negativamente l’ambiente in cui viviamo, alle sfide di oggi è importante trovare soluzioni pronte per il futuro. È questo il principale obiettivo di Daikin. Contribuire ad abbattere l’impatto ambientale dei refrigeranti, adottando un approccio globale lungo tutto il ciclo di vita del refrigerante e delle apparecchiature. ​

I principali aspetti da tenere in considerazione nella scelta di un refrigerante sono, di norma, la sicurezza, l’accessibilità e la compatibilità ambientale. Si tratta di trovare un equilibrio tra questi diversi aspetti e fattori. Naturalmente le scelte possono variare in base all’applicazione, infatti non esiste un’unica soluzione perfetta per ogni situazione. Tuttavia, le recenti novità introdotte dalle norme internazionali hanno portato a nuovi sviluppi nel mondo dei refrigeranti, che negli ultimi anni si è mosso sempre più verso i refrigeranti a basso GWP. ​

Daikin si contraddistingue per un’esperienza unica, derivante dalla produzione sia di apparecchiature che di refrigeranti, e ha trovato nel refrigerante R-32 il migliore equilibrio in termini di impatto ambientale, efficienza energetica, sicurezza (R-32 è classificato A2L - a bassa infiammabilità) e rapporto prezzo-prestazioni per le apparecchiature di climatizzazione e le pompe di calore. Ecco perché Daikin crede in R-32.

small inverter chiller banner.png

La gamma Bluevolution sta per essere ampliata con il lancio di una nuova Serie che andrà a completare la famiglia di prodotti di Daikin per la climatizzazione degli edifici commerciali.

La gamma Bluevolution è dotata di tecnologie moderne e avanzate, e utilizza il refrigerante R-32. Questi prodotti puntano a ridurre significativamente l’impatto ambientale delle tecnologie di climatizzazione per il settore commerciale. Il tutto senza ripercussioni sulle prestazioni delle unità e sulla capacità di produrre i livelli di comfort desiderati. Contattaci per saperne di più!

Per via delle crescenti esigenze di raffrescamento e riscaldamento del mondo contemporaneo, i refrigeranti sono più necessari che mai. Se in passato le soluzioni refrigeranti hanno impattato negativamente l’ambiente in cui viviamo, alle sfide di oggi è importante trovare soluzioni pronte per il futuro. È questo il principale obiettivo di Daikin. Contribuire ad abbattere l’impatto ambientale dei refrigeranti, adottando un approccio globale lungo tutto il ciclo di vita del refrigerante e delle apparecchiature.

Daikin si contraddistingue per un’esperienza unica, derivante dalla produzione sia di apparecchiature che di refrigeranti, e ha trovato nel refrigerante R-32 il migliore equilibrio in termini di impatto ambientale, efficienza energetica, sicurezza (R-32 è classificato A2L - a bassa infiammabilità) e rapporto prezzo-prestazioni per le apparecchiature di climatizzazione e le pompe di calore. Ecco perché Daikin crede in R-32 e continua a sviluppare tecnologie all’avanguardia basate su questo refrigerante.

Resta connesso per avere maggiori informazioni sul prossimo lancio di prodotti!